Campionato JT2022: GP#1

Il meteo per la domenica di gara dava cielo sereno, e così è effettivamente stato, purtroppo però la pioggia scesa incessantemente fino al pomeriggio del sabato ha lasciato la pista molto bagnata. Le FP1 e FP2 sono andate quindi via senza porre particolare attenzione al set-up o alla prestazione, i tempi sul giro erano più alti di 8-10 secondi rispetto alle condizioni “normali”.

Ma per le qualifiche il tracciato era già quasi completamente asciutto, le due prestazioni migliori (come somma dei risultati delle due qualifiche) hanno parcheggiato Alessandro Gi. sulla piazzola della pole, con 3 punti in saccoccia.

Il gran premio, della durata di 10 minuti, è iniziato puntuale alle 16:00. Allo start e fino alla prima curva tutto ok poi però, complice un nuvolone passeggero che ha oscurato il sole e raffreddato la pista (da regolamento non è più consentito l’utilizzo delle termocoperte) di quei 4-5 gradi, c’ è stato uno sconvolgimento di posizioni con un grandissimo numero di sorpassi e qui il pubblico presente ha mandato applausi registrati, poi via via le gomme sono rientrate in temperatura e chi aveva il passo gara migliore ha ripreso le giuste distanze.

Queste le posizioni del podio finale di gara:
1) Mattia DO. 35 giri – 10.13.777
2) Alessandro Gi. 34 giri – 10.08.723
3) Helmuth Au. 33 giri – 10.04.382

Ai fini della classifica finale Mattia Do. si aggiudica anche quel punticino addizionale in quanto autore del giro veloce in gara, 16.116sec.

Questa quindi la classifica provvisioria dopo il GP#1:

L’appuntamento è ora per domenica 01 maggio con il GP#2!

Restyling del miniautodromo

Era da più di un lustro che il tracciato dell’impianto fisso Jokerteam non veniva sottoposto a sostanziale restyling. Negli ultimi anni sono stati eseguiti sempre soli lavori di manutenzione o piccoli aggiustamenti/miglioramenti. Per la stagione 2022, quella che vedrà il ritorno in pista dopo diversi anni dei modelli della categoria Formula, il layout del miniautodromo sarà completamente diverso.

rimozione cordoli in cls, tubo in pe, traversini con ripristino asfalto a freddo

Grazie ad un gruppo di volenterosi sono partiti da poco i lavori per questa nuova versione. Come primo degli interventi, fra i più difficoltosi e meno gratificanti ma indispensabile per aprire la strada al nuovo progetto, quello della demolizione/rimozione con pulizia/smaltimento.
Per partire poi da un “foglio bianco”.

area libera e pronta per essere “disegnata”

Una delle prossime fasi sarà quella della pittura, per dipingere cordoli e delineare la carreggiata, la griglia di partenza e la linea di cronometraggio

nuovi cordoli in cls

Grazie a delle mani esperte la realizzazione dei nuovi cordoli in cemento ha raggiunto decisamente un livello professionale

da qui si intravvede parte del nuovo layout…

ed il nuovo layout, concepito appositamente per far sgommare i modelli della “nuova” categoria, sfrutta e copre bene i ca. 480mq a disposizione.

e da qui…l’altra parte

La pista otterrà a breve il look definitivo e sarà senz’altro pronta per tempo, per i doverosi test prestagionali perchè….
il 03 Aprile c’è il primo GRAN PREMIO

State sintonizzi

STAGIONE 2022 – NEWS

Sono stati definiti i dettagli per la stagione 2022 che partirà il giorno 03 aprile 2022 con l’appuntamento per il 1° GP in programma e seguirà questo calendario attività.
Le pagine di riferimento  da tenere costantemente sott’occhio sono quella delle tariffe e del regolamento 2022 e quella del calendario attività.

E’ da subito consentito il tesseramento soci valido per l’anno in corso (2022). Le modalità di pagamento al momento sono:
1) tramite Paypal (amici)
jokerteambolzano@gmail.com
2) tramite Bonifico bancario
IT43A0521611600000000001325
3)Previo accordo direttamente in pista

-Questa è  l’Informativa sulla privacy da leggere e conservare

Stagione 2021 – Tesseramento soci

Sono in via di definizione alcuni dettagli per avviare la stagione 2021 compatibilmente con le disposizioni di contenimento SARS-CoV-2.
Le pagine di riferimento  in questa fase sono le solite:
quella delle tariffe e del regolamento 2021 e quella del calendario attività.
La cosa più importante è che da subito è consentito il tesseramento soci valido per l’anno in corso. Le modalità di pagamento al momento sono:
1) tramite Paypal (amici)
jokerteambolzano@gmail.com
2) tramite Bonifico bancario
IT43A0521611600000000001325
3)Previo accordo direttamente in pista

-Questo è il modulo di iscrizione per stagione 2021

-Questa è  l’Informativa sulla privacy da leggere e conservare

 

Playmobil® ci insegna a “radiocontrollare”

Nel catalogo 2021 è comparso un simpatico kit (cod. 6914) chiamato “modulo radiocomandato” che permette, con una spesa di poco inferiore alle 40 carte, di ottenere tutto il necessario per rendere un modellino di auto, camion pompieri,  veicolo da cantiere ecc, da statico a radiocontrollato a 2,4gHz.
Potrebbe essere interessante per ridare nuova vita ad un modello finito sotto al letto e ivi dimenticato.
La prerogativa è che il modello da “up-gradare” sia ovviamente compatibile col modulo. La compatibilità è garantita dalla presenza del logo R/C sulla confezione. Continua la lettura di Playmobil® ci insegna a “radiocontrollare”

Il Rallycross di “…altrimenti ci arrabbiamo!”

Inutile soffermarsi nel descrivere la leggendaria pellicola del 1974 perchè tutti l’hanno sicuramente vista e rivista. Un conto però è conoscerla praticamente a memoria ed un altro è conoscerne alcuni retroscena recuperando o ricostruendo informazioni frammentate dai vari libri sulla coppia Spencer/Hill e sfruttando a fondo il www.
Il tema “automobilistico” è un punto cardine del film e tutto ruota attorno ad un modello di dune Buggy, nella fattispecie un modello  allora prodotto dalla ditta romana Puma su base VW, messo in palio come trofeo della gara iniziale.
Il focus va posto sui primi minuti del film, quelli in cui compare la mitica Ford Escort MK1 che poi è anche colei che da il significato all’articolo. Vi compare nel ruolo di concorrente del Trofeo (CSAI) Ford Klèber Rallycross.
Nel Trofeo, e quindi come vedremo, nel film, i modelli (gratuitamente messi a disposizione dei piloti da Ford Italia) erano la Escort MK1 1.3GT o Sport e la Capri MK1 1.3. Un formidabile escamotaggio pubblicitario per evidenziare la robustezza di quei modelli, un trofeo itinerante in circuiti sterrati creati appositamente con l’aggiunta di buche e salti artificiali.Sullo sfondo lo striscione “Trofeo Ford Klèber 1973 di Rallycross”

Gli sponsor principali, oltre ovviamente a Klèber,  erano Chevron, Motorcraft e l’italiana Autovox (l’allora azienda romana leader nel settore dell’elettronica di consumo, specializzata soprattutto nella produzione di autoradio).
Per quanto il fim fosse ambientato per la maggior parte a Madrid (la location principale dell’officina di Ben con il luna park alle spalle si trovava a sud dello stadio Vicènte Caldèron, campo da gioco ufficiale dell’Atletico Madrid)
Continua la lettura di Il Rallycross di “…altrimenti ci arrabbiamo!”

Turbo Panther 2020 & Turbo Panther 60th anniversary

Turbo Panther 2020 alias Night Panter PRO
Poco prima delle feste Natalizie appena trascorse, approfittando di una breve pausa fra due locdaun consecutivi, mi sono buttato dentro ad un negozio di Toys.
Nonostante fossi entrato per ben altri motivi mi son trovato ad attraversare la zona dei giocattoloni radiocomandati di Carrera.
Ad un tratto un’ aura magnetica da Saint Seiya mi ha offeso la retina sx. Con quella dx ho messo a fuoco meglio:
NIKKO. punto. TURBO PANTHER. punto.

Continua la lettura di Turbo Panther 2020 & Turbo Panther 60th anniversary