Tamiya Super Sabre QD 1/14

Oggi si parla di cuddì che sta per QUICK DRIVE.
Se sul drive siamo senz’altro tutti d’accordo, sul quick se ne può discutere. A metà/fine degli anni ’80 la casa delle due stelle ha iniziato a distribuire questa linea di modelli in scala 1/14 che si ispiravano ai modelli leggermente più grandi, in scala 1/10. Inizialmente su due soli tipi di telaio, quello per buggy e quello per monster truck poi verso la fine anche touring. Tutti modelli a due ruote motrici con sterzo proporzionale e gas a tre velocità (in aggiunta il “solito” interruttore LOW/HIGH sul telaio). Martellando e perseverando sulla baia dalle spiagge sempre più lucrose non ho dovuto stranamente vendermi l’ennesimo organo per portarmene a casa una in stato decente. Amatteroflac. La Super Sabre QD, questa:

Continua la lettura di Tamiya Super Sabre QD 1/14

quizzettone in pausa caffè

SCHUMACHER RACING-CARS

Schumacher Racing è un produttore britannico di automodelli radiocomandati ad uso professionale. La sua produzione iniziò nel lontano 1980 e nel corso degli anni ha dato vita a numerosi modelli sia on-road che off-road tra i quali forse anche quello che stai guidando tu adesso!
Ebbene, lo hai scelto per caso o sei un vero fanatico della ditta inglese? Scoprilo cercando di indovinare quante più risposte possibile, riferendoti  volta per volta alle immagini proposte. Un modo simpatico per misurare la propria preparazione. Cosa si vince?
Tanti applausi [registrati] e Hi-Five [con salto] ai più bravi e veloci!


Mini F1 fuori dagli schemi

Sono entrato in possesso di un modellino che mi ha colpito ed affascinato al primo sguardo. Il tema sono le mini 4wd Tamiya, le celeberrime macchinine che sfrecciano all’interno di una pista appoggiandosi ai bordi tramite i cosiddetti roller. Inutile dilungarsi, le conoscono dovrebbero conoscere tutti. Rappresentano un ampio capitolo di storia del modellismo dinamico. Sono state “clonate” nel corso degli anni da millemila ditte concorrenti ma sono tutt’ora vive ed attive più che mai. Ma questa è decisamente “fuori dagli schemi”:
Continua la lettura di Mini F1 fuori dagli schemi

Nikko – gli anni d’oro dei buggy (guida)

Era da un po di tempo che mi ero ripromesso di creare una sorta di trattato-guida che raccogliesse la produzione dei buggy Nikko riferita al loro momento d’oro (più o meno il lustro che va dal 1985 al 1990) e riuscire a catalogarli specificandone le caratteristiche più importanti con l’ausilio di foto, ritagli dell’epoca ed inserzioni pubblicitarie già in mio possesso o recuperate sul web.

Continua la lettura di Nikko – gli anni d’oro dei buggy (guida)

1° regola: sapersi spiegare bene (con Santa)

Il problema sta tutto lì: desideri da non so quanto tempo un bel modellino radiocomandato per Natale? Cerca di scrivere molto dettagliatamente sulla letterina i requisiti che tale modello debba avere, calligrafia leggibile (anche se il corsivo ad otto anni lo hai imparato da poco) e comunque, a prescindere, non dare per scontato che Santa sia necessariamente un esperto di modellismo radiocomandato.

Continua la lettura di 1° regola: sapersi spiegare bene (con Santa)