Tutti gli articoli di il-chimico

Italian GT12 series R2 + JT Champ2019 R1: 30-31 Marzo

Oramai ci siamo e lo sanno anche i sassi che fra poco si dovranno ricollegare gli spinotti delle Lipo.
Per chi ancora non lo sapesse ecco qui le orecchie da asino e subito dietro la lavagn… ecco qui l’annuncio ufficiale:
Tutto lo staff JT è all’opera da tempo per definire al meglio tutti i dettagli affinchè possa essere disputato un GP all’altezza della situazione. Organizzare un evento indoor richiede ovviamente una maggior attenzione ai particolari rispetto ad uno dei nostri eventi “standard” sull’impianto permanente esterno, basti pensare che si eredità un palazzetto dello sport quando vi è da poco finito l’ultimo allenamento sportivo e lo si deve lasciare (nelle stesse condizioni) appena prima della riapertura al lunedì successivo;  ben venga quindi un qualsiasi livello di coinvolgimento e collaborazione fra i soci  e forza lavoro disponibile, sia per l’allestimento che per lo smantellamento.
I dettagli per le fasi operative verranno poi comunicati sotto data.
La manifestazione è patrocinata dall’ ACSI che ne ha ricavato un articolo sul proprio magazine di febbraio:

 

 

Il Punto

Nello specifico si intende il punto della situazione, all’apertura della gestione operativa con la stagione agonistica alle porte. Da non confondere con punto di svolta perché tutto filerà diritto come sempre è andato ma, come è opportuno che sia,  una breve esposizione del programma dell’attività, del calendario gare, dei regolamenti, delle quote associative ed un po tutte le novità che  è necessario portare a conoscenza (anche per la quota di soci che non erano presenti all’assemblea generale). Informazioni che saranno sempre presenti e consultabili su questo sito ufficiale, come sempre.
Punto primo: questo 2019 rappresenta il 15° anno di attività dell’associazione (nata nel 2005), un traguardo notevole vista la difficile realtà locale. Un’anniversario importante, frutto di un instancabile ed appassionato lavoro delle gestioni passate, di quelle più recenti (la regia manda in onda 5 min. di applausi registrati) fino a quella attuale; per allacciarci direttamente al Punto secondo e sapere quindi che il JT ha ora un direttivo parzialmente rinnovato: il presidente uscente, Claudio G. (che si è “auto” chiamato fuori dal suo incarico, dopo 5 anni ma che ovviamente comunque resta nell’orbita stretta JT e a cui va porto un lodevole ringraziamento per l’egregio lavoro svolto) lascia il posto al subentrante Mattia DO, rimane in carica Lorenzo C. in qualità di segretario e subentra Alessandro G. come tesoriere.
Risolta la pratica delle consegne, a maniche rimboccate, si procede con il Punto terzo, quello relativo alla definizione di tariffe e regolamenti nonchè calendario attività.
Per le news più interessanti, ovvero quella relative al primo appuntamento con il campionato che coincide anche con il RD2 della Italian GT12 Series e quella relativa allo Schumacher GP (entrambi APPUNTAMENTONI IMPERDIBILI, indoor, a BZ) si rimanda ai relativi articoli che usciranno a breve non appena definiti gli ultimi 12kg di dettagli.
Infine il Punto quarto è quella piccola icona blu in alto a sx che ci segue a distanza, relativa al link della nostra pagina su faccialibro per essere, come tutto il resto del mondo,  socialmente presenti

Punto

 

Italian Schumacher GP

La pista coperta in asfalto dell’ Angiolino MiniSpeedway a Remedello ha ospitato lo scorso weekend l’edizione inaugurale del  Schumacher GP Italia. L’evento si è svolto nelle classi GT12, Touring Car “Modified” e “Rookie”.  La cat. GT12 ha anche incluso il sesto e ultimo round della GT12 Series 2018 italiana che è stata arricchita anche dalla presenza di tre piloti del Team Schumacher: il campione nazionale britannico Andy Murray e i giovani e velocissimi Nathanael Goodban e George Brewer.

Continua la lettura di Italian Schumacher GP

CONTACT GP 31/03 (UK)

Nel sabato pre-Pasquale si è svolto in UK  un interessante gran premio che abbracciava, olte alle categorie Touring ed LMP12, anche la rampante GT12. Tra la lista iscritti era presente anche un nostro associato, Alessandro G, che si è distinto con disinvoltura tra chi questa categoria la mastica da molto più tempo di lui (e di tutti noi) ma soprattutto si è portato a casa un cospicuo bagaglio di esperienza che rimetterà in gioco alla prima occasione.
Per esempio in tema di gomme controllate; una soluzione che, come associazione, verrà adottata già per il campionato sociale 2018, con lungimiranza e non senza presunzione, nell’ottica di far progredire la serie nella direzione ad essa più giovevole.
E com’è andata?
Continua la lettura di CONTACT GP 31/03 (UK)