Archivi categoria: amarcord

B-Side 1/10 buggy

Durante tutto il decennio degli ’80 la categoria dei buggy in scala 1/10 conobbe il suo periodo di maggior fama. In questo intervallo di tempo ci furono però una serie di modelli meno conosciuti che talvolta erano in grado di offrire soluzioni tecniche molto innovative risultando “addirittura” esteticamente gradevoli. Purtroppo non hanno mai goduto di una giusta gratificazione.

Continua la lettura di B-Side 1/10 buggy

un quarto di secolo

Ma 25 anni sono tanti o pochi? Se si considera che l’ultimo Apatosaurus è stato visto in circolazione 14.000.000 di anni fa, allora sono pochi. Se si considera che nel 1992 alcuni nostri attuali soci non erano nemmeno nati, allora sono decisamente tanti. Tanti ma non troppi, e non un traguardo.
Certo sono 25 anni solo per chi magari ha iniziato così:
Continua la lettura di un quarto di secolo

Dagli albori del touring: una famiglia yokomo

Quando a metà degli anni ’90 si incominciò progressivamente a montare sui telai modificati (abbassati) dei buggy 4wd una carrozzeria on-road e delle gomme da asfalto, le genti manifestarono una sensazione di goduria e libidine tale nel guidare una trazione integrale fuori dal fango che inevitabilmente nell’aria si odorava già il profumo di una nuova categoria. Il primo a rispondere “presente” fu il Sig. Tamiya (e te pareva) che modificò il telaio del suo buggy Manta Ray e mise a catalogo il primo modello touring “ufficiale”. Un TA01 nascosto da una carrozzeria Skyline.
E di lì a poco… Continua la lettura di Dagli albori del touring: una famiglia yokomo

VINTAGE ADVERTISING

Come conseguenza  ad uno dei miei periodici attacchi vintaggi, sfogliando una rivista del nostro settore, sono rimasto interdetto dalle inserzioni pubblicitarie del tempo e provavo a fare delle riflessioni. Siamo nel 1988, le riviste sono prevalentemente in bianco e nero ad eccezione di 1°,2°,3° e 4° di copertina. Sporadicamente qualche inserzionista riesce, cacciando più grano, ad inserire un po di colore nel proprio annuncio ma sempre a “monotamburo”.
Sfogliandola piano per non far aleggiare troppo l’odor di muffa in zona cucina , a causa di inserzioni e scritte microscopiche, ho provato ad aiutarmi allontanando i polpastrelli di pollice e indice. Niente, non funzionava. Essendo io ad una certa, ho dovuto inforcare gli occhiali…
Continua la lettura di VINTAGE ADVERTISING

Tamiya Super Sabre QD 1/14

Oggi si parla di cuddì che sta per QUICK DRIVE.
Se sul drive siamo senz’altro tutti d’accordo, sul quick se ne può discutere. A metà/fine degli anni ’80 la casa delle due stelle ha iniziato a distribuire questa linea di modelli in scala 1/14 che si ispiravano ai modelli leggermente più grandi, in scala 1/10. Inizialmente su due soli tipi di telaio, quello per buggy e quello per monster truck poi verso la fine anche touring. Tutti modelli a due ruote motrici con sterzo proporzionale e gas a tre velocità (in aggiunta il “solito” interruttore LOW/HIGH sul telaio). Martellando e perseverando sulla baia dalle spiagge sempre più lucrose non ho dovuto stranamente vendermi l’ennesimo organo per portarmene a casa una in stato decente. Amatteroflac. La Super Sabre QD, questa:

Continua la lettura di Tamiya Super Sabre QD 1/14

Nikko – gli anni d’oro dei buggy (guida)

Era da un po di tempo che mi ero ripromesso di creare una sorta di trattato-guida che raccogliesse la produzione dei buggy Nikko riferita al loro momento d’oro (più o meno il lustro che va dal 1985 al 1990) e riuscire a catalogarli specificandone le caratteristiche più importanti con l’ausilio di foto, ritagli dell’epoca ed inserzioni pubblicitarie già in mio possesso o recuperate sul web.

Continua la lettura di Nikko – gli anni d’oro dei buggy (guida)